Golpe mia o golpe tua?

ècolpaditwitter-298x300

Siete appena usciti da un lungo coma?
Avete fatto un lungo viaggio in un’isola tropicale e avete malauguratamente deciso di tornare nel bel paese?
Avete scoperto l’autoreotismo e vi siete isolati dal mondo esterno per un lungo lasso di tempo?

Per voi, che non siete riusciti a seguire le vicende occorse in Italia nell’ultimo anno e mezzo ecco a voi uno stringatissimo, ma attendibile al 100%, riassunto delle vicende politiche italiane.

Berlusconi si dimette.
Riforme segagambe di Monti.
Berlusconi toglie la fiducia al governo.
Rottamiamo.
Marxisti per Tabacci.
Il PD, nonostante i pronostici sfavorevoli vince le primarie.
Beppe Grillo finisce lo shampoo. Ne chiede un po’ a Casaleggio ma lo ha finito anche lui. I 2 scendono in piazza scagliandosi contro la vecchia politica rea di aver loro finito lo shampoo.
Silvio risorge.
Il PD, gratificato dalla vittoria alle primarie decide di prendersi un periodo di ferie per smacchiare i giaguari.
Silvio vuole togliere l’IMU e pulisce la sedia a Travaglio.
La vecchia politica è morta.
Renzi chiama Bersani “futuro premier”. (gufata)
Crosetto ricoverato perchè ha fumato 8 pacchetti di sigarette.
Grillo continua ad urlare.
Travaglio è un coglione.
Berlusconi se la prende con Giletti.
I cittadini leccano le matite.
Il PD ha Non vinto e non perso. Tipo Balto.
Si va da Napolitano e si chiede: che si fa?
Grillo continua ad urlare “il primo partito. Internet. Streaming. Siete tutti casta.”, un po’ a caso.
Silvio è soddisfatto.
Bersani vuole piangere.
Viene consultata la destra, la sinistra, il centro, i sindacati, i puffi, la sirenetta, i Re magi, la veggente del film Matrix, Mara Venier, Giacobbo, i Maya, le veline e Bobo Vieri.
Non c’è una maggioranza.
10 saggi, tipo Star Wars.
Bisogna eleggere il presidente della repubblica.
Quirinarie su internet.
Grillo candida uno del PD.
Il PD rifiuta e candida uno concordato con quelli del PDL, ma quelli del PD non lo votano.
Renzi: meglio Valeria Marini di Franco Marini.
Quelli del PD candidano uno del PD, ma lo votano solo loro (e manco tutti).
In confronto al naufragio del PD, quello di Schettino era un parcheggio ben riuscito.
Crimi twitta: DOMENICA (così, senza un motivo preciso)
“Giorgio che dici se ti evitiamo il trasloco? A 90 anni è faticoso.”
RO-DO-TÀ! RO-DO-TÀ! RO-DO-TÀ! RO-DO-TÀ! RO-DO-TÀ!
Giorgio, per noi è un sì.
Applausi amari, applausi soddisfatti, niente applausi.
“Golpe”!
Anzi, golpettino!
No, ma avete capito male, dicevo golfettino. È che in treno per Roma c’era freschino.
Tutti in piazza.
#ècolpaditwitter
Si torna indietro nel tempo.
Silvio ride.
E un po’, alla fine, rido anch’io guardando Gazebo.

Se anche voi, come me, siete elettori del PD e avete visto il vostro partito scomparire come un paio di slip tra le chiappe di Ferrara, guardatevi l’ultima puntata di Gazebo e fatevi ‘na risata.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-44036506-bd52-4de2-ace7-0870afc10ca3.html

Tristemente, L.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in satira e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...